• Musei e luoghi da visitare

    Marengo Museum

    Il Marengo Museum, situato nella frazione di Spinetta Marengo, è il museo dedicato alla Battaglia di Marengo. Edificata a metà del 1800, al suo interno sono conservati reperti e cimeli dell’epoca, accanto ad opere realizzate da artisti contemporanei. All’esterno del museo si estende il parco di Villa Delavo, con il monumento funebre dedicato ai caduti della battaglia e al generale Desaix.Simbolo del museo è la Piramide la cui edificazione prese spunto da un’idea dell’allora console Napoleone Bonaparte che emanò l’ordine di costruire una piramide in memoria della sua vittoria e dei caduti in battaglia, primo fra tutti il generale Louis Charles Antoine Desaix, vero protagonista della vittoria.

  • Musei e luoghi da visitare

    Museo Civico di Casale

    Il Museo Civico di Casale Monferrato ha sede nell’antico convento agostiniano di Santa Croce. Nelle ventiquattro sale sono ordinate oltre cinquecento opere suddivise nei settori Pinacoteca, Gipsoteca Bistolfi e Sala Vidua. La pinacoteca, collocata al primo piano, si apre sulla galleria del Settecento. Nelle sale seguenti sono esposte tele dal Quattrocento all’Ottocento di artisti del territorio piemontese, lombardo e ligure. 

  • In primo piano,  Musei e luoghi da visitare

    Museo dei Campionissimi

    Il Museo dei Campionissimi è considerato il più grande omaggio alla storia della bicicletta e del ciclismo, oltre che un modo per ricordarne i protagonisti novesi che ne hanno ispirato l’idea: Fausto Coppi e Costante Girardengo.  Rappresenta l’evoluzione del “fondo stradale”: dalla terra battuta, all’acciottolato, all’asfalto. 40 le biciclette che raccontano l’evoluzione tecnica della bicicletta, dal primo esemplare in legno sul modello disegnato a fine del ‘400 da Leonardo da Vinci fino agli ultimi prototipi al titanio.Nelle sale a lato trova spazio un’ideale storia del Giro d’Italia attraverso immagini e pagine di giornali che introduce al tributo reso dal Museo ai due campioni di Novi, con filmati d’epoca e testimonianze visive e…

  • In primo piano,  Musei e luoghi da visitare

    Palazzo Cuttica

    Il Museo Civico di Palazzo Cuttica venne costruito nel XVIII secolo dal Marchese Cuttica di Cassine e presenta uno stile tra il rococò ed il classicismo. Divenne in breve tempo un centro mondano che accoglieva i migliori ingegni della città di Alessandria.Nel 1806 divenne Prefettura di Marengo e infine venne acquistato dal Comune che vi inserì la Prefettura, l’Amministrazione Provinciale, gli Uffici finanziari e in seguito gli Uffici postali e il Tribunale. Nelle sale settecentesche sono conservate alcune delle opere più significative del Museo Civico tra cui la collezione archeologica di epoca pre-romana e romana di Cesare Di Negro Carpani, esempi di pittura sacra del Cinquecento e del Seicento. Assai importante non…