Alessandria, IN PRIMO PIANO|15 giugno 2012 17:22

Fabbio: “Non abbiamo potuto decidere sul Rendiconto 2011″

ALESSANDRIA. Non hanno perso tempo gli amministratori recentemente insediatisi a Palazzo Rosso a comunicare agli organi di stampa il termine ultimo dato dal Difensore Civico regionale per adottare il Rendiconto 2011. La stessa solerzia non è pero stata adottata nei confronti dei componenti del Gruppo consiliare Pdl, che al momento non ha ricevuto nessuna notifica in merito. Il 3 e 18 maggio scorsi il Consiglio in carica veniva convocato per affrontare l’adozione del Rendiconto 2011, ma l’adozione non è avvenuta e il problema è passato al nuovo Consiglio, costituito dopo le elezioni di maggio. La nuova Giunta, con la delibera n. 151 del 7 giugno, ha annullato la proposta di Rendiconto predisposta dalla precedente, senza però preparare un nuovo provvedimento. <Ne consegue – scrive Fabbio nella lettera inviata al presidente Enrico Mazzoni – che il Consiglio Comunale, che ha in definitiva la competenza per approvare il Rendiconto 2011, al di là dei tempi e delle modalità previste dal Regolamento di Contabilità, ovviamente del tutto violati, non ha neppure a sue mani la comunicazione del Difensore Civico e quindi nulla può rispetto all’inerzia della Giunta in carica e neppure gli è consentito esercitare il proprio potere per andare nella direzione del commissariamento ad acta, ovvero per evitarlo. Di tutto ciò, che è problema vero, il Consiglio non ha fatto parola, né il suo vertice si è preoccupato di porre in essere un’iniziativa per far sì che la trasparenza non sia una vuota parola, una liturgia stanca anche se più volte evocata. All’inerzia (che è già sanzionata con l’arrivo del commissario ad acta) del Consiglio nell’assunzione del provvedimento, oltreché di quello che fa emergere debiti fuori bilancio per circa 26 milioni di euro, si aggiunge l’inerzia nell’iniziativa politica dell’organo da lei presieduto e la decisione di non decidere in maniera sommersa ed occulta”. Una situazione che ha spinto Piercarlo Fabbio a comunicare il suo dissenso nella speranza di un rimedio della mancata iniziativa politica.

Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. La navigazione sul nostro sito ne comporta l'accettazione. Per cambiare la configurazione o ottenere ulteriori informazioni ti invitiamo a prendere visione della nostra informativa sui cookie

I cookie sono piccoli file di dati creati sul computer dell'Utente al fine di immagazzinare informazioni sulla base delle sue attività in rete. Questo Sito Web può utilizzare i seguenti cookie: Cookie di sessione; I cookie di sessione sono memorizzati temporaneamente e hanno una validità limitata nel tempo, pertanto non registrano in modo permanente nessuna informazione sull'hard disk del computer dell'Utente. I cookie consentono di immagazzinare informazioni relative all'inizio della sessione di ciascun utente. Cookie di navigazione; I cookie di navigazione hanno l'obiettivo principale di evitare di proporre suggerimenti non affini agli interessi dell'utente, offrendo piuttosto proposte commerciali dirette e personalizzate. L'utilità dei cookie di navigazione si basa sul monitoraggio temporaneo della navigazione in Internet. L'Utente potrà sempre eliminare questo tipo di cookie prima di avviare la navigazione su altre pagine del Sito Web. Cookie statistici; I cookie statistici consentono di conoscere le seguenti informazioni: La data e l'ora dell'ultima volta che l'Utente ha visitato il nostro Sito Web; L'accesso ai contenuti scelti dall'Utente durante la sua ultima visita sul nostro Sito Web. Per compilare le statistiche d'uso del nostro Sito Web utilizziamo strumenti statistici con una portata limitata alle funzioni descritte nel paragrafo precedente che ci consentono di conoscere la frequenza di visita dei nostri utenti e i contenuti di maggior interesse. In questo modo possiamo concentrare i nostri sforzi per migliorare le aree più visitate e aiutare l'utente a trovare più facilmente quello che sta cercando. Il Sito Web può utilizzare le informazioni raccolte per effettuare valutazioni e calcoli statistici su dati anonimi e per garantire la continuità del servizio o apportare migliorie ai suoi Siti Web. Queste informazioni non saranno utilizzate per nessun'altra finalità. Cookie di soggetti terzi: Il sito può inoltre installare cookie di soggetti terzi che consentono di gestire e migliorare i servizi offerti. Ne sono un esempio i servizi di Google Analytics. Ai sensi dell'art. 122 secondo comma del D.lgs. 196/2003 il consenso all'utilizzo di tali cookie è espresso dall'interessato mediante il settaggio individuale che ha scelto liberamente per il browser utilizzato per la navigazione nel sito, ferma restando la facoltà dell'utente di comunicare in ogni momento al Titolare del trattamento la propria volontà in merito ad dati gestiti per il tramite dei cookie che il browser stesso abbia accettato.

Chiudi